Sebastien Riffault

Il Domaine Sébastien Riffault è nato nel 1900, a Sury-en-Vaux, piccolo comune compreso all’interno dell’AOC del Sancerre, denominazione situata nella regione vitivinicola della Loira. Siamo all’interno di un terroir, da un punto di vista enologico, fra i più interessanti di tutta la Francia, dove sono per lo più i vini bianchi, tutti a base di sauvignon blanc, a recitare la parte dei protagonisti. L’azienda agricola Sébastien Riffault si estende oggi su circa 12 ettari vitati, che si snodano fra i comuni di Sancerre, Verdigny e Sury-en-Vaux. Tra i filari si coltiva solo ed esclusivamente il sauvignon blanc, vitigno che ben interpreta la filosofia aziendale, tesa a produrre vini genuini e naturali che possano restituire al Sancerre il suo profilo più autentico e tradizionale. Le vigne, la cui età si aggira intorno ai 50 anni, sono situate sulla zona collinare vicino alla Loira, con una pendenza del 20-25%, e affondano le radici in suoli ricchi di calcare e silice, particolarmente adatti al varietale coltivato. I terreni sono lavorati nel modo più naturale possibile, senza l’utilizzo di prodotti chimici o fertilizzanti, e con l’ausilio del cavallo, in modo da non compattare i terreni e tenerli soffici. Si favorisce l’inerbimento tra i filari, così da incoraggiare la biodiversità all’interno del territorio. L’azienda è stata ufficialmente certificata biologica del 2010 e oggi è anche certificata biodinamica da Demeter, associazione di riferimento per tutti coloro che vogliano veder riconosciute le proprie pratiche di lavoro. Ma non basta, infatti in vigna si segue anche il “manifesto” indicato dal movimento Triple A, a cui l’azienda agricola aderisce. Anche in cantina gli interventi sono minimi, in modo che vinificazione e affinamenti siano condotti nel modo più naturale possibile. Cinque sono i bianchi che nascono ogni vendemmia nel Domaine Sébastien Riffault; etichette ricche, corpose e intriganti, dove l’“Auksinis” e l’“Akmenine” incarnano i prototipi di Sancerre ricercati dall’azienda, ben lontani dagli stereotipi stilizzati che spesso accompagnano l’uva sauvignon nel mondo.
Filtri

Ci dispiace, ma non ci sono prodotti attualmente pubblicati in questa collezione.