Pantun

Pantun

Dal duemila produciamo principalmente vino, abbiamo circa 2 ettari di vigna di varietà primitivo . Curiamo la terra con il metodo dell’ agricoltura biologica  I nostri prodotti  portano in sé il rispetto dell’ ambiente e i suoi equilibri. I terreni sui quali ci sono le vigne sono principalmente di natura argillosa, l’ età delle viti variano dai 9, la più vecchia ai 2 anni la giovane, il sistema di allevamento e ad alberello pugliese con una produzione di circa 50 q.li per ettaro con 6 gemme  e con un chilo di uva per pianta. Trattiamo le vigne con zolfo, idrossido di rame, propoli ed estratto di timo. Come concimazione facciamo sovesci di trifoglio, orzo, favino etc. e ogni 4 anni utilizziamo letame biologico.  Cerchiamo  di arrivare in cantina con uva sana e ben matura, pigiamo e diraspiamo l’uva, e   lasciamo l’ uva in  fermentazioni dai 9 ai 21 giorni.  La torchiatura è fatta con l’ ausilio di  un torchio idraulico.

Facciamo maturare il vino  in  contenitori di acciaio oppure in botti di legno. Per la chiarificazione del vino  utilizziamo fondamentalmente il metodo del travaso ,  questo permette al vino di mantenere  tutti i colloidi protettivi, utili alla sua maturazione e conservazione. Non modifichiamo il vino con prodotti enologici, come tannini, truccioli etc. Non usiamo lieviti commerciali.
Il nostro vino racconta: il rispetto dell’ ambiente e dei suoi equilibri, la cura e l’ attenzione personale per ogni fase produttiva, la ricerca di un progetto vitivinicolo di scrupolosa qualità, l’ espressione della memoria che l’ uva ha del territorio….
Vignai da duline.
Il nostro vino si chiama Pantun, è un primitivo rosso in assolo che esprime concentrazione ed eleganza.

Filtri