Malga Ribelle

Malga Ribelle di Vitale Girardi è sicuramente un caso anomalo per una denominazione di successo come Valdobbiadene e Conegliano: coltiva poco più di un ettaro e mezzo di vigneto in collina, su terreno calcareo, mentre nei campi più pianeggianti ai piedi del paese di Farra di Soligo produce fieno e mais per le sue bestie. Le dimensioni dell’azienda sono misurate alla sua persona e alle sue necessità. Terminati gli studi in Enologia, e dopo qualche esperienza in un noto studio di consulenza enologica, capisce che il richiamo della terra è troppo forte per lui tanto da farlo ritornare tra i suoi vigneti.

Vitale rappresenta in pieno la generazione del futuro del valdobbiadenese, conoscenza e tradizione si intrecciano per riuscire ad esprimere con consapevolezza il proprio luogo.

Produce un solo vino, un Prosecco Docg sui lieviti che non poteva che chiamarsi “Vitale”, e non serve aggiungere altro sul significato del nome. Nell’etichetta ha voluto riportare l’impronta di tutte le erbe spontanee che crescono nel vigneto, oltre che alla propria impronta digitale. Questo vino è un messaggio preciso, un punto d’appoggio che va osservato e tutelato.

Filtri

Ci dispiace, ma non ci sono prodotti attualmente pubblicati in questa collezione.

Ci dispiace, ma non ci sono prodotti attualmente pubblicati in questa collezione.