Château Le Puy

Château Le Puy

I proprietari, la famiglia Amoreau, sono viticoltori con una lunga storia alle spalle di ben oltre 400 anni e che hanno saputo preservare fino ai giorni nostri con rispetto, cura e attenzione. Oltre a Château Le Puy, storica tenuta degli Amoreau, agli inizi del 2000 Jean-Pierre Amoreau acquista anche Château Pimpine, di cui ne curava già da tempo i suoi 13 ettari. Oggi è lui, con l'aiuto del figlio Pascal, che conduce entrambe le realtà della zona di Bordeaux, seguendo pienamente una filosofia di agricoltura biodinamica e metodi ancestrali. Tutti i vigneti di proprietà, ben 51 ettari, si distendono sul plateau roccioso di Saint-Émilion e di Pomerol, hanno un'età media di circa 50 anni e sono suddivisi in tre parcelle che poggiano su un suolo fatto prevalentemente di argilla, silice e calcare. L'uva a bacca rossa maggiormente coltivata è il merlot (85%), mentre l'unica uva a bacca bianca piantata è il sémillon. Le Puy elabora otto etichette, tutti "Triple A", di cui cinque vini rossi, due bianchi (di cui uno da uve sémillon colpite da botrytis cinerea) e un rosato.
Filtri

Ci dispiace, ma non ci sono prodotti attualmente pubblicati in questa collezione.