Ariousios

Ariousios

Ariousios Winery nasce nel 1998, in Grecia, a Grigoros, sull’Isola di Chios, da Dimitri e Panagiotis Kefalas, che prima producevano il vino dell’isola esclusivamente ad uso famigliare. Ma è solo 10 anni dopo, nel 2009 che l’azienda si è sviluppata e ingrandita, predisponendosi alla vinificazione e commercializzazione, ultimando le strutture e la cantina. Ariousios punta da sempre ai vini tradizionali e genuini, partendo da vitigni autoctoni, coltivati con metodi naturali e sostenibili, per esaltarne il territorio e la tipicità del varietale. Grazie alla particolare posizione nel cuore dell’Egeo Nord Orientale, alla vicinanza con il Mar Egeo e la sua benefica brezza, il meraviglioso sole della Grecia, il clima mite, le altezze e l’esposizione di Chios, Ariousios produce vino naturale da vitigni autoctoni coltivati secondo tradizione e sostenibilità. Tra questi l’asyrtico, il chian krasero, l’Ayiannitis e l’Athiri, coltivati nei 3 vigneti dell’azienda. In particolare il primo vigneto della cantina, alle pendici del Monte Amani, a circa 450 metri sul livello del mare, ospita la varietà chian krasero, che grazie a decisi sbalzi termici tra giorno e notte, l’abbondante luminosità e l’influsso del mare favoriscono la perfetta integrità e maturazione delle uve. Il secondo vigneto, coltivato con chian krasero, agiannitiko a bacca nera e asyrtiko e athiri a bacca bianca, è caratterizzato da terrazzamenti e si colloca sui 420 metri di altitudine. Il terzo vigneto della proprietà, piantato nel 2005 segue i valori della cantina, con varietà locali coltivate a 350 metri di altitudine su terrazzamenti. Seguono altri vigneti, collocati in diverse zone dell’isola, come i villaggi di Keramos, Halandra, Volissos e sull’altopiano di Aepos, un terreno di 20 acri, piantato nel 2013 e coltivato ad asyrtiko. Vini greci di notevole territorialità quindi, caratterizzati da una inconfondibile e spiccata personalità, sempre impegnati in un percorso di ricerca della qualità, a partire dalla purezza ed eccellente qualità delle uve. L’uso sapiente di metodi naturali in vigna, il poco interventismo in cantina, che prevede affinamenti in acciaio inox e tonneaux, favoriscono la nascita di un vino intenso e integro, di grande purezza ed essenzialità.
Filtri

Filtra per regione
Filtra per vitigno
Aglianico Albana Albarola Aleatico Alicante Ansonica Arneis Assyrtiko Barbera Biancame Bombino Bonarda Bovale Cabernet Franc Cabernet Sauvignon Canaiolo Cannonau Carignano Carricante Catarratto Centesimino Cesanese Chardonnay Chenin blanc Ciliegiolo Coda di Volpe Colorino Cortese Corvina Corvinone Croatina Dolcetto Durella Erbaluce Falanghina Famoso Fiano Foglia tonda Fortana Frappato Freisa Friulano Fumin Gaglioppo Gamay Garganega Gewürztraminer Glera Granaccia Grecanico Grechetto gentile Grechetto rosso Grechetto Greco Grenache Grignolino Grillo Groppello Guarnaccia Guarnaccino Incrocio Manzoni Inzolia Kerner Lacrima Lagrein Lambrusco Magliocco Maglioppo Malvasia Malvasia nera Mantonico Manzoni Bianco Marsanne Marzemino Melon de Bourgogne Mencía Merlot Minnella Molinara Montepulciano Moscato Müller-Thurgau Muristellu Nascetta Nasco Nebbiolo Negrara Negretto Negro Amaro Nerello Cappuccio Nerello Mascalese Nero d’Avola Nero di Troia Nosiola Nuragus Ortrugo Pallagrello bianco Pallagrello nero Passerina Pecorino Pelaverga Perricone Petit Rouge Petite Arvine Picolit Piedirosso Pigato Pignoletto Pinot bianco Pinot grigio Pinot Meunier Pinot nero Primitivo Procanico Prugnolo Gentile Raboso Refosco Ribolla gialla Riesling Rondinella Rossese Ruchè Sagrantino Sangiovese Sauvignon Schiava Schioppettino Sylvaner Spergola Syrah Tai rosso Tai Tempranillo Teroldego Terrano Timorasso Tintilia Trebbiano Uva di Troia Uva rara Verdeca Verdejo Verdicchio Verduzzo Vermentino Vespaiola Vitovska Zibibbo
Asyrtiko 2016 Ariousios
Asyrtiko 2016 Ariousios

Ariousios

Asyrtiko 2016 Ariousios

€22,00